24 luglio 2018
Inserito da:
0 Commenta

    

LRedazione del Blog si congeda per la pausa estiva, tornerà a proporre i Post di discussione ad inizio settembre. Per tutti gli iscritti alla Community invece le attività continueranno. Non dimenticate di accedere periodicamente al vostro Virtual Office per controllare la bacheca delle Attività e Avvisi, e visitare gli stand nella sezione dedicata alle Novità ed Eventi (nelle immagini dipinti di Moses Levy 1885 - 1968).

Auguriamo a tutti buone vacanze

21 luglio 2018
Inserito da:
0 Commenta

   

A far preoccupare i mercati ancora una volta l’atteggiamento del presidente Trump che da un lato attacca apertamente Jerome Powel per la sua fretta di alzare i tassi di interesse, che frenerebbe il suo sforzo per accelerare l’economia interna e tagliare il deficit commerciale del paese, e per il rafforzamento del dollaro che toglie competitività alle aziende esportatrici a favore delle società concorrenti in Cina che continua a svalutare la sua divisa. In secondo luogo l’apertura ‘calorosa’ alla Russia durante il meeting a Helsinki tra Trump e Putin, non ritenuta utile sia dai democratici che dai repubblicani; ed infine le controversie sull’introduzione dei dazi doganali dove il presidente statunitense è pronto a rilanciare contro la Cina alzando a 500 mld $ l’ammontare di prodotti cinesi soggetti a dazi ed importati in Usa ...

 

20 luglio 2018
Inserito da:
0 Commenta

       

Le aspettative sul summit tra Donald Trump e Putin, che hanno sottinteso una riapertura diretta nelle relazioni tra i due paesi, erano state recepite dagli operatori finanziari come un possibile rilancio del listino russo e di una risalita dei corsi degli asset finanziari. Le relazioni tra le due economie si sono indebolite nel tempo tanto che nel periodo della presidenza Obama i due leader non si sono mai incontrati personalmente se non incrociati brevemente in occasione di incontri istituzionali come il G8 e il G20. Trump ha invece voluto incontrare a porte chiuse Putin per conoscere le posizioni del presidente russo su problemi quali la ‘non proliferazione nucleare’, al conflitto in Siria, l’accordo nucleare iraniano e non ultimo la presunta ingerenza della Russia nelle elezioni presidenziali degli Stati Uniti nel 2016 ...

17 luglio 2018
Inserito da:
Categorie: Global Allocation
0 Commenta

   

La prolungata discesa del listino azionario di Shanghai (-15% ytd) e la recente svalutazione della divisa cinese hanno posto una seria riflessione agli investitori internazionali che in larga parte avevano aumentato le loro esposizioni dopo l’ingresso di alcune azioni cinese negli indici di mercato MSCI world quale benchmark di molti portafogli di investimento. Il processo di internazionalizzazione del mercato finanziario cinese, di fatto avviato con l’ammissione della valuta yuan nel paniere del FMI che determina il valore degli Special Drawing Rights (Sdr), ha visto nell’inserimento di A-Shares (234 azioni) negli indici MSCI di Morgan Stanley una conferma del ruolo finanziario della Cina. Sempre di più gli investitori istituzionali sono convinti che le azioni cinesi non siano solo ‘un di cui’ del mercato emergente, ma una storia credibile unica dell’economia mondiale ...

14 luglio 2018
Inserito da:
0 Commenta

   

Un’altra settimana complessa che non ha comunque inciso sui mercati finanziari. Importante è stato il confronto Stati Uniti Unione - Europea sul tema della spesa militare e il rispetto degli accordi NATO. Trump ha sottolineato l’importanza degli investimenti sulla sicurezza, ammonendo la Germania di non fare a sufficienza nella sua dipendenza energetica dalla Russia e proponendosi come controparte commerciale sullo shale gas. Trump ha poi visitato Londra per tranquillizzare Theresa May sul tema della Brexit e dei rapporti con gli Stati Uniti. Sul versante macro, le stime sull’economia globale continuano a subire ridimensionamenti per i prossimi anni, dimostrando di fatto un progressivo rallentamento del ciclo. In Europa a pesare sulle prospettive è stato l’indice tedesco ZEW in calo di 8,2 punti a -24,7; da inizio anno l’indice ha perso 45,1 punti tornando a livello di agosto 2012 ...

 

Visualizza
Condividi
Cerca
 
Aziende in evidenza
R&CA - Research & Capital Allocation
Schroders
Fidelity
UBS Global Asset Management
Invest Banca Spa
Axa Investment Managers
AB Global
Pioneer Investments
J.P.Morgan Asset Management
24OREFORMAZIONE|EVENTI – Il Sole 24 ORE
MORNINGSTAR
Aberdeen Asset Management
iShares
University Campus
Categorie