24 ottobre 2014
Inserito da:
Categorie: Global Allocation
0 Commenta

        

 

Qualche giorno fa, alcuni Strategist statunitensi, nel riprendere il filo del discorso dopo lo shock di mercato, hanno in modo razionale affermato che per individuare le nuove strategie di portafoglio si deve ripartire dall’azzeramento delle performance da inizio anno. Dal punto di vista di asset allocation un portafoglio USA cash, bonds, equities e commodities da inizio anno ha visto un contribuzione positiva solo dai bonds, mentre azioni e liquidità, zero, e materie prime in perdita compreso il famoso asset difensivo dell’oro. Per l’investitore europeo dobbiamo ... 

22 ottobre 2014
Inserito da:
0 Commenta

     

Mentre dai mercati azionari si ritira la volatilità, lasciando qualche ‘segno’ dopo la mareggiata, torna al centro dell’attenzione il tema obbligazionario dell’Europeriferia dopo l’impennata dei tassi sul decennale greco. L’immagine che si presenta oggi ...

20 ottobre 2014
Inserito da:
0 Commenta

   

Dopo aver superato i 25 punti (VIX:IND) la volatilità ritorna verso livelli meno preoccupanti a cui gli investitori erano ormai abituati da forse troppo tempo: era il primo giugno 2012 (chiusura a 26,66 punti). Gli analisti statunitensi si stanno già prodigando a segnalare che la volatilità a cui abbiamo assistito negli ultimi due anni non sarà ripetuta nel 2015 a causa di un mutamento di scenario innestato dalla conclusione del QE e dalle incertezze economiche a livello globale. Quello che invece è interessante ... 

18 ottobre 2014
Inserito da:
0 Commenta

    

Settimana complicata per i mercati finanziari, colpiti da un’ondata di volatilità che ha messo a dura prova i nervi degli investitori. Nonostante i dati macro statunitensi confermino un andamento economico positivo, bene i dati sulla produzione industriale e sui sussidi ai lavoratori, le tensioni sembrano scontare la fine della politica monetaria espansiva a fronte di una economia ancora incapace di dimostrare solidità, soprattutto al di fuori degli Usa. L’attacco agli spread dei governativi dell’area euro ...

 

17 ottobre 2014
Inserito da:
0 Commenta

           

La sorpresa maggiore degli investitori, che da tempo hanno abbandonato l’attenzione sulle commodities, è stato il pesante calo dei prezzi del petrolio in una situazione geopolitica inficiata sia dal problema mediorientale che dalle minacce russe di una riduzione delle forniture energetiche all’Europa per il prossimo inverno. L’accordo “teorizzato” secondi cui ...

Visualizza
Condividi
Cerca
 
Aziende in evidenza
R&CA - Research & Capital Allocation
Schroders
Fidelity
UBS Global Asset Management
Axa Investment Managers
AllianceBernstein Investments
Pioneer Investments
J.P.Morgan Asset Management
24OREFORMAZIONE|EVENTI – Il Sole 24 ORE
MORNINGSTAR
Aberdeen Asset Management
iShares
University Campus
Categorie