29 novembre 2019
Inserito da:
Categorie: Global Equities
0
Giappone: Banca Centrale e mercato Azionario

 

Il mercato azionario giapponese si presenta agli operatori con un vasto range di opinioni, a cui sembra difficile dare il peso giusto. In primo luogo i recenti dati negativi sui consumi con le vendite al dettaglio calate del 14,4% da ottobre, peggior dato dal 1992, dopo una salita del 7,2% in settembre. Ovviamente il motivo è stato quello dell’aumento della tassa sui consumi che aveva spinto preventivamente gli acquisti. Il passaggio dall’8% al 10% del 1 ottobre e sembrato ricalcare quello dell’aprile 2014 con il passaggio dal 5% all’8%, aumento che aveva creato non pochi perplessità e l’avvio di una recessione.

Investimenti pubblici

Tra i dati importanti di oggi bisogna sottolineare un tasso di disoccupazione al 2,4% e un rapporto tra domanda di lavoro e candidati all’1,57 (Jobs To Applications Ratio), con le aziende faticano a trovare nuove risorse da impiegare. Sebbene questo aspetto abbia aiutato gli investimenti societari per l’automazione della produzione, le prospettive di crescita rimangono limitate per il prossimo anno a causa di una maggiore cautela sul commercio internazionale e la disputa sui dazi tra Cina e Stati Uniti che ha di fatto raffreddato gli investimenti a lungo termine delle aziende esportatrici. Il primo ministro Shinzo Abe ha comunque predisposto un piano di investimenti pubblici in occasione delle Olimpiadi 2020 a Tokio, nella speranza di rafforzare la fiducia e spingere i consumi.

Interventi della Bank of Japan BoJ

La Banca Centrale giapponese BoJ, in vista degli interventi pubblici, si è prodigata a segnalare la sua continua attività a supporto della crescita del paese soprattutto mantenendo l’obiettivo di inflazione del 2%, tema che da oltre sei anni continua a sostenere senza risultato alcuno. Sebbene oggi il bilancio della BoJ preveda la detenzione di oltre il 40% del debito pubblico, la politica monetaria si sta concentrando sulle potenzialità espresse della curva dei rendimenti intervenendo in particolare sui rendimenti del decennale, fissati idealmente intorno allo 0%, e al tasso a breve a – 0,1%. Sebbene rimangono spazi di intervento, almeno rispetto ai tassi dell’Area Euro fissati dalla BCE a – 0,5%, il governatore Haruhiko Kuroda non sembra deciso ad ulteriori movimenti espansivi per paura di ridurre ulteriormente la redditività delle banche, ma anche di sacrificare strutture finanziarie che gestiscono Fondi Pensione e Assicurazioni Vita.

Mercato finanziario

Proprio sul tema degli investimenti azionari le opinioni tendono a divergere. Se da un lato le prospettive per una stagnazione della crescita economica derivante dal calo delle esportazioni e stime limitate per i consumi interni, a causa dell’invecchiamento della popolazione, trovano una bassa visibilità sui profitti aziendali (quindi il sottopeso di alcuni gestori sugli indici azionari giapponesi), dall’altro molti analisti insistono sulle loro posizione di sovrappeso motivando un rapporto di valutazione ancora interessante nonostante il rialzo di oltre il 16% da inizio anno. In termini di valutazioni relative il MSCI Japan presenta un rapporto P/E fwd12m a 14,1x (prezzo/utili attesi a 12 mesi) nettamente inferiore al MSCI Usa a 18,1x e di poco inferiore al MSCI EMU a 14,2x. Uno dei temi rimane quindi la crescita economica e su questo la capacità del governo di mettere in atto interventi mirati capaci di riassorbire il contraccolpo della nuova tassazione evitando un altro 2014; anche perché gli spazi della politica monetaria sembrano risultare sempre più limitati.  

Leggi la ricerca selezionata da R&CA cliccando sul seguente link:

Bank of Japan’s monetary policy is close to being maxed


Commenti
trackback:
Condividi
Cerca
 
Aziende in evidenza
R&CA - Research & Capital Allocation
Schroders
Fidelity
UBS Global Asset Management
Invest Banca Spa
Axa Investment Managers
AB Global
Pioneer Investments
J.P.Morgan Asset Management
24OREFORMAZIONE|EVENTI – Il Sole 24 ORE
MORNINGSTAR
Aberdeen Asset Management
iShares
University Campus
Categorie