23 novembre 2010
Inserito da:
Categorie: Global Equities
0
Ritorna la volatilità ...

Mentre i mercati azionari sono stati colti da un’impennata della volatilità per il problema politico in Corea e la “rivolta” in Irlanda dopo la resa agli aiuti, i dati americani odierni indicano un leggero miglioramento della situazione economica interna.

Il tanto atteso dato sul GDP del 3Q10 è stato migliorativo raggiungendo il 2,5%; dal lato occupazionale i dettagli resi noti oggi dal Labor Department a Washington, presentano 41 stati in crescita capitanati da Texas e New York, a conferma dei dati di inizio mese. La situazione non coinvolge ancora l’intero paese: in 19 stati la disoccupazione diminuisce, mentre in 14 sale. Ancora debole il dato sulle Existing Home sales, sotto le attese. Dopo due mesi di rialzo le borse azionarie sembrano aver bisogno di una pausa e la volatilità, misurata dall'indice VIX, è tornata sopra 20 punti. Gli occhi degli operatori rimangono puntati alle mosse di politica monetaria delle grandi aree emergenti.

Leggi la ricerca selezionata da R&CA cliccando sul seguente link:

Us Equity Strategy

 

 


Commenti
trackback:
Condividi
Cerca
 
Aziende in evidenza
R&CA - Research & Capital Allocation
Schroders
Fidelity
UBS Global Asset Management
Invest Banca Spa
Axa Investment Managers
AB Global
Pioneer Investments
J.P.Morgan Asset Management
24OREFORMAZIONE|EVENTI – Il Sole 24 ORE
MORNINGSTAR
Aberdeen Asset Management
iShares
University Campus
Categorie