21 luglio 2020
Inserito da:
0 Commenta

 

La pressione dei paesi più rappresentativi, Germania, Francia Spagna e Italia, ha prevalso sulla resistenza di molti rappresentanti contrari (paesi Frugali e & - Paesi Bassi, Svezia, Austria, Danimarca, Ungheria, Finlandia) non solo all’iniziativa che prevede ‘sovvenzioni’, 390 mld Euro a fondo perduto e 360 mld Euro di prestiti per complessivi 750 mld Euro, ma anche sulle modalità di approvazione dei progetti finanziabili ed il controllo delle somme erogabili. L’opposizione, rappresentata in prima persona dal leader olandese Mark Rutte e pienamente condivisa da altri leader, ha da sempre chiesto condizioni più stringenti su importi e controllo, soprattutto per un bilanciamento tra l’impegno diretto ad approvare riforme strutturali e gli interventi di sostegno, tema che nulla aggiunge alla discussione se non una maggiore burocratizzazione del progetto, visti che ci sono condizioni già previste per i finanziamenti dell’UE a progetti di investimento locali ...

16 luglio 2020
Inserito da:
0 Commenta

    

Corrado Caironi, Investment Strategist di R&CA, nella sua Newsletter dedicata all’Outlook del terzo trimestre 2020 analizza le prospettive macroeconomiche ed i trend dei mercati finanziari con l’obiettivo di offrire indicazioni di Asset Allocation per i portafogli di investimento.

Ciclo economico globale… Il recupero a forma di ‘V’ ostentato dai politici nelle proposte di supporto fiscale, non sempre potrebbe dimostrarsi lo scenario più probabile. In questo contesto si dovrà far riferimento alle capacità di bilanciare il contenimento del contagio alla riapertura e normalizzazione di tutte le attività economiche … La Cina che si trova in uno stadio più avanzato del ciclo di recupero, guiderà la ripresa con alta probabilità di trovarsi in uno scenario a forma di ‘V’; gli Stati Uniti con la loro flessibilità potrebbero muoversi nello scenario ad ‘U’, mentre l’Europa deve accelerare la politica fiscale per non rimanere ingessata …

Banche Centrali… Le Banche Centrali sono state le protagoniste della crisi pandemica arginando i timori di crollo delle valutazioni, il prosciugamento della liquidità nei mercati finanziari e l’inizio di un credit crunch dei finanziamenti alle imprese. La BCE, Banca Centrale Europea, ha continuamente rinnovato la sua volontà di ‘fare tutto il possibile’ per evitare conseguenze economiche negative, e potenzialmente irreversibili, inflitte dalla pandemia del Coronavirus. L’aggiornamento delle previsioni economiche ha dato il via ad una serie di interventi atti a sostenere le attività finanziarie dell’area Euro …

Elezioni Usa: … Dai recenti sondaggi si nota che gli investitori potrebbero giudicare negativa la "Blue Wave" di Biden; un cambiamento completo del fronte politico a favore dei democratici, rispetto al ciclo rialzista influenzato da Trump, potrebbe mostrare una reattività improntata alla cautela. Biden potrebbe quindi deludere i rialzisti in attesa di un'espansione legata a stimoli dal lato della domanda e una revisione fiscale che riduca i vantaggi fiscali introdotti dall’amministrazione Trump …

Prospettive dei mercati finanziari: … L’ottimismo per una rapida ripresa economica, a fronte di un temporaneo fermo causato dalla pandemia, ha visto una virata dei flussi di investimento dagli strumenti difensivi verso i settori ritenuti ‘vincitori strutturali’ della crisi di Covid-19: Tecnologia, Servizi di comunicazione digitali, Vendita al dettaglio online e Servizi di Assistenza Sanitaria. Solo in una fase successiva i settori ciclici potranno tornare ‘visibili’ …

Aspetti da considerare nel 2Q20: … Viene ridefinito il De-risking path, per la imponente espansione monetaria imposta dalle Banche Centrali, che va a modificare la prospettiva di rallentamento del ciclo economico con stime di ripresa già nel prossimo anno. Non variano le proporzioni del portafoglio …

Leggi l’Investment Newsletter di Corrado Caironi cliccando sul seguente link:

Investment Outlook 3Q20

8 luglio 2020
Inserito da:
0 Commenta

 

La recessione economica globale causata dal lockdown da Coronavirus, irrecuperabile nel breve termine, ha posto al centro della discussione temi accurati su ‘cosa’ si è rilevato inutile o dannoso nel più recente sviluppo, in che misura si potrà migliorare, e quanto sia ormai necessario e non più procrastinabile. Temi come lo ‘smart working’ e le video conferenze (lavoro in remoto da casa) hanno posto dubbi sensati sul pendolarismo da lavoro, spazio e costi degli uffici, intasamento da traffico nei grandi centri urbani per la corsa in orario al presidio della scrivania, file di attesa davanti agli uffici pubblici per procedure burocratiche risolte agevolmente con un semplice servizio digitale, stress da affollamento e ritardo dei servizi di trasporto pubblici e privati, ecc. Tutto sembra tornare a ruotare intorno al tema della Sostenibilità che da anni continuiamo a rimescolare tra i vari progetti, ma che ad oggi rimane ancora molto da studiare e soprattutto da attuare ...

2 luglio 2020
Inserito da:
0 Commenta

 

Le azioni del settore tecnologico ‘Global Internet Stocks’ da inizio anno sono aumentate a livello globale del 29%, in Europa del 21%, nell'America del Nord del 28%, in Asia del 31% e in Latin America del 57%; il tutto rispetto agli indici NASDAQ Composite in crescita del 13% e S&P500 in calo del 3%. Sebbene molte piattaforme online siano state prese d’assalto durante il periodo di lockdown, in particolare per i servizi digitali di Streaming Video-on-Demand (SVOD), E-commerce e Gaming, non è del tutto chiaro quanto saranno permanenti queste tendenze. In realtà alcuni analisti finanziari non sono pronti a credere che le performance degli ultimi mesi si potranno ripetere in modo così brillante dopo la riapertura di molte attività economiche, il riavvio di spostamenti, viaggi e turismo, l’accesso ai locali pubblici, e quanto questo possa pesare sulla tecnologia in vista di una normalizzatore a seguito dell’ondata pandemica da Covid-19 ...

26 giugno 2020
Inserito da:
0 Commenta

 

Si continua a discutere sulla straordinarietà di questa fase economica in ordine a specifiche particolarità mai registrate prima d’ora: blocco della maggior parte di negozi e servizi, per evitare il contagio da Coronavirus in aree comuni, interruzione delle catene di approvvigionamento e all’opposto aree di stoccaggio complete (es. petrolio WTI). Un altro elemento di discontinuità sono state le performance azionarie che hanno previlegiato lo stile Growth e nel caso dei settori la performance stellare del Technology. Alla luce di queste dinamiche gli strategist hanno riaggiornato i modelli di asset allocation che confrontano le fasi del ciclo economico con le migliori performance delle attività finanziarie. Di interesse la ricerca dei money manager di Schroders che hanno elaborato le più recenti informazioni confrontandole con i dati storici del mercato statunitense ...

Visualizza
Condividi
Cerca
 
Aziende in evidenza
R&CA - Research & Capital Allocation
Schroders
Fidelity
UBS Global Asset Management
Invest Banca Spa
Axa Investment Managers
AB Global
Pioneer Investments
J.P.Morgan Asset Management
24OREFORMAZIONE|EVENTI – Il Sole 24 ORE
MORNINGSTAR
Aberdeen Asset Management
iShares
University Campus
Categorie