10 maggio 2019
Inserito da:
0 Commenta

 

Gli analisti sono tornati a guardare con attenzione alla capacità del dollaro statunitense di consolidare gli attuali livelli, dopo un variegato movimento che da inizio 2018 lo ha portato ad un ampio recupero. Seguendo in sintesi la sua storia, l’US Dollar Index (DXY) è rimasto debole, intorno ad 80 punti, tra il 2011 e la primavera del 2014, per poi apprezzarsi fino a sfiorare i 103 punti nell’ottobre 2016, a seguito di un buona crescita economica e un rafforzamento della fiducia nel sistema finanziario americano. Da quel momento l’indice era tornato a scendere fino a 89 punti nel gennaio 2018 a seguito di prospettive economiche meno positive, per poi rialzarsi fino agli attuali 97, seguendo la ritrovata espansione economica e la decisione della FED di iniziare un ciclo di restrizione monetaria e un progressivo rialzo dei tassi di interesse ...

6 maggio 2019
Inserito da:
Categorie: Global Equities
0 Commenta

          

La sorpresa positiva riferita al primo trimestre, che ha mostrato un dato di crescita del GDP statunitense del 3,2% annuo, un punto oltre le attese del 2,2%, viene in parte confermata dall’aumento di oltre il 5% dei ricavi delle principali aziende quotate. A cambiare invece le carte in tavola, dopo i report di circa l’80% delle società appartenenti all’indice S&P500, sono le stime sugli utili del primo trimestre dell’anno con EPS superiori alle previsioni attese invece in forte calo. Il dato complessivo che combina i risultati societari effettivi già rilevati e le stime per le società che ancora devono fornire i dati, misura una riduzione degli utili per il primo trimestre di solo un - 0,8% rispetto ad un calo ipotizzato a gennaio di - 3,5%. Come sottolineato da Corrado Caironi, Strategist di R&CA, il risultato finale del trimestre potrebbe mirare al positivo. Risulta invece evidente che se il dato complessivo finale confermasse il - 0,8%, questo segnerebbe una riduzione dei profitti anno su anno per la prima volta dal secondo trimestre 2016 (-3,2%) ...

5 maggio 2019
Inserito da:
0 Commenta

 

FED e economia statunitense rimangono gli osservati speciali per monitorare il trend dei mercati finanziari; gli indici azionari Usa sono ormai pronti a nuovi massimi dopo gli ultimi dati macro e il piano ‘infrastrutture’ promosso dal presidente Donald Trump. L'ufficio Statistiche del Lavoro ha riportato un aumento dell'occupazione ‘non agricola’ in aprile pari a 263.000 unità e un tasso di disoccupazione sceso al 3,6%, l’indice più basso dal dicembre 1969. La discussione sul grado di maturità del ciclo si arricchisce di nuove proposte dell’amministrazione Trump che vuole capitalizzare il vantaggio da presidente nella campagna elettorale in vista delle elezioni del 2020. Trump si dice pronto a supportare un piano di investimenti in infrastrutture per 2000 mld $ con il coinvolgimento di fondi federali.

Dati in dettaglio

Un’economia solida con assunzioni che hanno riguardato i settori professionali e servizi commerciali, costruzioni, assistenza sanitaria e sociale; il numero di disoccupati è diminuito a 5,8 milioni di unità ...

3 maggio 2019
Inserito da:
0 Commenta

 

L’aggiornamento mensile mette in luce una progressiva avanzata della crescita economica e in particolare il dato positivo nettamente sopra le attese negli Stati Uniti (+3,2% nel 1Q19). Tenuta nell’Eurozona dove l’Italia esce dalla recessione tecnica con un GDP in crescita dello 0,2%. Il report segnala anche indicazioni riguardo alla earnings season del primo trimestre ed il segnale di un buon incremento del fatturato in particolare negli Stati Uniti. Le valutazioni prospettiche indicano un aumento dei multipli di valutazione P/E  fwd 12m derivati da una prima revisione al ribasso degli utili aziendali a fronte di una buona crescita dei listini azionari.

Leggi la Investment Newsletter cliccando sul seguente link:

Monthly Update Maggio 2019

19 aprile 2019
Inserito da:
0 Commenta

  

 In occasione delle festività pasquali e dei giorni successivi, la redazione di R&CA si prende un periodo di vacanza; ritorneremo puntuali lunedì 6 maggio pv. Per tutti gli iscritti alla Community invece le attività continueranno. Non dimenticate di accedere periodicamente al vostro Virtual Office e controllare la bacheca delle Attività e Avvisi.

Auguri a tutti di Buona Pasqua, e per gli appassionati dell'aria aperta, grande scampagnata di Pasquetta!

Visualizza
Condividi
Cerca
 
Aziende in evidenza
R&CA - Research & Capital Allocation
Schroders
Fidelity
UBS Global Asset Management
Invest Banca Spa
Axa Investment Managers
AB Global
Pioneer Investments
J.P.Morgan Asset Management
24OREFORMAZIONE|EVENTI – Il Sole 24 ORE
MORNINGSTAR
Aberdeen Asset Management
iShares
University Campus
Categorie