3 marzo 2010
Inserito da:
0 Commenta

 

 

In attesa dei dati che venerdì il Bureau of Labor Statistics (BLS) - U.S. Department of Labor - rilascerà formalmente, oggi abbiamo assistito alla pubblicazione dei sondaggi ADP, sulle buste paga dei lavoratori (esclusi quelli agricoli), e delle componenti dell'indice ISM (Institute for Supply Management) non manufatturiero con risultati sicuramente positivi.

2 marzo 2010
Inserito da:
0 Commenta

 

E' lungo l'elenco dei Paesi Emergenti che durante l'intero 2010 vivranno un periodo elettorale come sempre ricco di proposte, analisi di riforme strutturali e prospettive per una maggiore e più allargata qualità della vita. Sono infatti diciotto i paesi coinvolti e tra questi Brasile, Messico, Ungheria, Filippine e Polonia. 

1 marzo 2010
Inserito da:
0 Commenta

In attesa di una normalizzazione dei dati macroeconomici non possiamo che prendere atto. La situazione, che potrebbe sembrare esaltante, ha un brutto riscontro nei dati occupazionali: "ma come, con un simile rialzo di crescita economica, il recupero dei posti di lavoro non si è ancora visto?" Il dato sembra invece piacere al mercato finanziario che confortato dai dati di crescita ritorna a comprare commodities e azioni.  

26 febbraio 2010
Inserito da:
Categorie: Global Bonds
0 Commenta

Continua ad allargarsi il differenziale sul decennale Grecia-Germania dopo l’annuncio di S&P e successivamente di Moody’s di creditwatch negativo sul debito greco.  S&P ha precisato che potrebbe tagliare il rating di uno o due 'livelli' entro fine marzo, mentre Moody’s ha riferito che la revisione potrebbe avvenire nel giro di pochi mesi. Il mercato obbligazionario è stato colpito con un ulteriore allargamento degli spread anche se rimane ancora lontano dai massimi del marzo 2009. Eppure dal mercato emergono alcune incongruenze.

 

25 febbraio 2010
Inserito da:
Categorie: Sectors
0 Commenta

Il reddito pro capite è previsto in crescita in tutti i paesi Emergenti. Le stime del Fondo Monetario Internazionale indicano un aumento dagli attuali 6.934$ (media aggregata di tutti i paesi emergenti stimata nel 2009) a 9.019 $ nel 2014. Questo aumento porterà ad un veloce cambiamento dello stile di vita e rivoluzionerà i modelli di consumo. Il range rimane comunque ampio, alcuni paesi si fermeranno a soli 4.000$, mentre altri si proietteranno verso i 15.000$ pro capite. L'analisi di questo mutamento mette in luce come ci siano alcuni settori (e le relative aziende quotate) che vengano particolarmente "premiati". 

Visualizza
Condividi
Cerca
 
Aziende in evidenza
R&CA - Research & Capital Allocation
Schroders
Fidelity
UBS Global Asset Management
Invest Banca Spa
Axa Investment Managers
AB Global
Pioneer Investments
J.P.Morgan Asset Management
24OREFORMAZIONE|EVENTI – Il Sole 24 ORE
MORNINGSTAR
Aberdeen Asset Management
iShares
University Campus
Categorie
Login