26 gennaio 2010
Inserito da:
0 Commenta

Nonostante il mercato presenti una forte incertezza sulle aspettative di una robusta ripartenza dei tassi di interesse a lungo termine, molti Investment Strategists sono convinti che i tassi, già nella seconda parte dell'anno, avranno modo di risalire fino a portarsi sopra il 5% entro la fine del 2010 (US Treasury Bond 10 anni stamane è al 3,58%).

Questo sembra porre alcuni quesiti sul tavolo: in primis quale sarà l'atteggiamento degli investitori che dovranno rivedere i loro portafogli durante questi primi sei mesi dell'anno e, dopo due anni a tassi "zero", ripensare alla redditività delle nuove cedole in concorrenza con i dividendi aziendali; inoltre l'aumento dei tassi rimetterà in discussione il "rating" di alcuni paesi con conseguente aumento della volatilità, proprio oggi S&P ha abbassato l'outlook sul debito giapponese (Jan. 26 (Bloomberg) -- Japan’s sovereign credit rating outlook was lowered by Standard and Poor’s because of diminishing “flexibility” to cope with a swelling debt load and concern about the lack of a plan to rein in budget deficits.); e non ultimo, come reagiranno i mercati delle commodities alla ripartenza della domanda di un nuovo ciclo economico ed i riflessi inflattivi dei prezzi prima alla produzione e poi al consumo. 

25 gennaio 2010
Inserito da:
0 Commenta

Come pronosticato, appena girato l'anno, ecco che i nodi della crisi finanziaria "vengono al pettine" ed è la politica che prende il sopravvento; in discussione la lentezza della riforma del sistema bancario, della tassazione dei bonus ed il rientro delle risorse concesse per i piani di salvataggio; a questo si accoda il rischio per la riconferma del vertice della FED ed i nuovi equilibri nel parlamento americano. Dal fronte economico i mercati tornano a giudicare negativi gli ultimi dati sugli indicatori di fiducia e macroeconomici(PMI, ZEW, Housing Starts ...), sia in Europa che negli Usa, che hanno manifestato un primo marcato ritracciamento, mentre in Cina, la Banca Centrale è preoccupata della robusta crescita economica (10,7% 4Q09) e si muove per frenare l'espansione del credito.

In questo nuovo scenario sono scattate le prese di beneficio sui listini azionari, a fronte di un arretramento delle materie prime e la veloce flessione del comparto energetico. 

 

22 gennaio 2010
Inserito da:
Categorie: Global Equities
0 Commenta

Nel 2009 le Small Cap, azienda a piccola capitalizzzione quotate nelle borse europee, hanno sovraperformato le aziende a grande capitalizzazione - Large cap, del 25%. La stessa situazione si è verificata anche a livello globale con una sovraperformance del 15%.

21 gennaio 2010
Inserito da:
Categorie: Global Equities
0 Commenta

Nel primo periodo di rimbalzo delle borse azionarie la migliore performance è generata in maggior parte dalle aziende più colpite dalla recessione, con fondamentali "deboli" e che hanno avuto perdite pesanti nelle valutazioni. Alle prime avvisaglie di ripresa economica gli investitori si concentrano su queste aziende di "bassa" qualità e iniziano la loro "scommessa" di rientro nel mercato azionario.

Man mano la visibilità e la solidità del ciclo economico viene a delinearsi, il ritorno sui dati "fondamentali" diventa sempre più importante ... 

20 gennaio 2010
Inserito da:
Categorie: Sectors
1 Commenta

L'indice delle Pending Home Sales (sondaggio sul mercato delle vedite di nuove case) pubblicato ieri pomeriggio in Usa vede il dato di gennaio tornare a 15 rispetto a 16 di dicembre. Il commento di da NAHB (National Association of Home Builders) si limita ad osservare che il mercato è ora in attesa dell'ultimo round di incentivi in scadenza questa primavera.

Il rallentamento del mercato immobiliare è confermato oggi dal report sui nuovi cantieri (Housing Starts) che riporta un dato di 557.000 contro un consenso di mercato di 579.000 e un precedente di 574.000.

 

Visualizza
Condividi
Cerca
 
Aziende in evidenza
R&CA - Research & Capital Allocation
Schroders
Fidelity
UBS Global Asset Management
Invest Banca Spa
Axa Investment Managers
AB Global
Pioneer Investments
J.P.Morgan Asset Management
24OREFORMAZIONE|EVENTI – Il Sole 24 ORE
MORNINGSTAR
Aberdeen Asset Management
iShares
University Campus
Categorie
Login