18 febbraio 2010
Inserito da:
0 Commenta

Dal 2000 al 2009, a fronte di un ritorno vicino allo zero del MSCI World, i paesi emergenti hanno fatto registrare una performance del 10% annualizzato. Quanto può continuare questo trend e come questa classe di attivo va rimodulata nel portafoglio degli investitori? Sono alcune delle domande che ci si pone dopo il forte rialzo delle quotazioni di tutti i listini emergenti.      

17 febbraio 2010
Inserito da:
0 Commenta

Le prime indicazioni di performance di gennaio degli Hedge Funds (i dati sono ancora incompleti) sono positive. Solo la strategia "Equity Long/Short" presenta dati negativi, facendo intendere che il ribasso del mercato azionario ha colto di sorpresa anche i gestori alternativi, teoricamente più attenti alla gestione della volatilità. L'dea che il 2010 si presenterà in qualche misura un anno con i mercati meno direzionali fa supporre ... 

16 febbraio 2010
Inserito da:
0 Commenta

A distanza di un mese la Banca Centrale ha alzato di un altro mezzo punto il RRR (Reserve Requirement Ratio) ovvero le riserve obbligatorie per gli istituti di credito. Una mossa che fissa ad oggi al 16,50% la riserva per le maggiori banche e al 14,50 per le banche ordinarie. In realtà, per la Cina, il 2010 sarà un anno dedicato alla normalizzazione del ciclo economico dopo la spinta aggressiva di interventi pubblici del 2009 e che produrranno un picco di crescita alla metà del 2010. Il governo ha il timore che una fiammata inflazionistica possa colpire l'economia interna mostrando il fianco alla possibile speculazione. Sul questo tema il focus rimane il mercato immobiliare che ha visto un marcato aumento dei prezzi nelle maggiori città anche a causa ... 

15 febbraio 2010
Inserito da:
0 Commenta

Olivier Blanchard, Capo economista del Fondo Monetario Internazionale, in collaborazione con Giovanni Dell'Arriccia e Paolo Mauro, pubblica un documento di ricerca molto interessante dal nome "Rethinking Macroeconomic Policy". Nel documento il team analizza in dettaglio i problemi derivanti dalla attuale politica monetaria e fiscale evidenziandone i limiti. Secondo Blanchard e nel rispetto del Taylor rule (legge di J.B. Taylor del 1993 sulla determinazione del livello dei tassi di interesse nominali) le Banche Centrali dovrebbero abbassare ancora i tassi di interesse del 3% o addirittura del 5% mentre ad oggi sono già vicini allo zero. Questo ha comportato uno forzo enorme ... 

12 febbraio 2010
Inserito da:
0 Commenta

Dopo i primi commenti di Bernanke sulla possibilità che la Fed possa in qualche misura avanzare l'ipotesi di un primo rialzo dei tassi di interesse, ricordo che ad oggi la politica monetaria americana è a tasso "ZERO" con tassi dei Fed Funds tra 0 e 0,25%, anche il presidente della Banca Centrale Europea, J.C.Trichet, si è accodato affermando che la BCE è pronta ad un rialzo ove si evidenzino preoccupazioni a livello inflattivo. Forse è sfuggito che, mentre l'ultimo dato di crescita del GDP Usa è stato del 5,7%, i dati di crescita del GDP in Europa, relativi al 4^ trimestre 2009, non sono stati completamente positivi e, in molti casi, hanno disatteso le aspettative. Il dato dei sedici paesi si ferma ad un +0,1% nel trimestre e di -2,1% anno su anno; nel 4^ trimestre la Germania è ferma, avanza dello 0,6% la Francia e l'Italia cede lo 0,2% e un - 4,9% sull'intero anno. Per quanto riguarda l'inflazione ...

Visualizza
Condividi
Cerca
 
Aziende in evidenza
R&CA - Research & Capital Allocation
Schroders
Fidelity
UBS Global Asset Management
Invest Banca Spa
Axa Investment Managers
AB Global
Pioneer Investments
J.P.Morgan Asset Management
24OREFORMAZIONE|EVENTI – Il Sole 24 ORE
MORNINGSTAR
Aberdeen Asset Management
iShares
University Campus
Categorie