28 febbraio 2014
Inserito da:
Categorie: Sectors
0 Commenta

      

Il segnale della ritrovata carica è servito almeno a far tornare l’attenzione sulle quotazioni dell’oro che da inizio anno è passato da 1206 $/oz agli attuale 1324$/oz, con una performance di circa +10%. Per la verità gli ultimi due anni sono stati molto difficili per il metallo prezioso che ha riscontrato una crescente pressione di vendite; i massimi del 6 settembre 2011 (1921$/oz) sembrano ormai lontani, così come d’altra parte il prezzo sotto i 1000$/oz di soli 5 anni fa. Per capire il trend ...

 

27 febbraio 2014
Inserito da:
Categorie: Sectors
0 Commenta

      

Se fino a pochi anni fa si era pensato che la quotazione del petrolio potesse in qualche misura continuare la sua corsa verso prezzi sempre più elevati o al contrario vedere un vertiginoso declino per effetto della mortale combinazione di crisi finanziaria, recessione globale e irruenza di Shale Oil & Gas, le previsioni sul greggio per i prossimi cinque anni sembrano anche fin troppo razionali. La corsa del Brent ...

 

24 febbraio 2014
Inserito da:
Categorie: Global Allocation
0 Commenta

    

Continua il dibattito sulla crisi dei paesi emergenti, evidenziata dall’andamento dei relativi mercati finanziari, ostaggio dei flussi di disinvestimento iniziati nello scorso maggio in occasione della prima considerazione di Bernanke sul ‘tapering’ da parte della FED. Il dubbio che oggi ancora genera incertezza ...

23 febbraio 2014
Inserito da:
0 Commenta

    

Nella riunione del G20 del 22-23 febbraio a Sydney si torna a chiedere una maggiore collaborazione tra paesi sviluppati ed emergenti onde evitare turbolenze finanziarie che possano danneggiare le economie più “fragili” in una fase in cui il ‘tapering’ statunitense potrebbe fornire motivo di spostamento repentino di flussi di investimento. Al centro la politica monetaria restrittiva Usa ...

21 febbraio 2014
Inserito da:
Categorie: Global Allocation
0 Commenta

            

Rispetto alle previsioni di fine anno sono molte le sorprese che gli investitori hanno riscontrato in questa prima parte del 2014. Innanzitutto è venuto svanire l’entusiasmo sull’azionario dei paesi sviluppati (MSCI world -1% YtD), mentre al contrario di quanto atteso gli US Treasury hanno visto scendere i rendimenti a dispetto del ‘tapering’, ovvero della riduzione degli acquisti della FED, rilanciando tutto il comparto dei Bonds. Male gli indici azionari degli Emerging Markets ...

 

Visualizza
Condividi
Cerca
 
Aziende in evidenza
R&CA - Research & Capital Allocation
Schroders
Fidelity
UBS Global Asset Management
Invest Banca Spa
Axa Investment Managers
AB Global
Pioneer Investments
J.P.Morgan Asset Management
24OREFORMAZIONE|EVENTI – Il Sole 24 ORE
MORNINGSTAR
Aberdeen Asset Management
iShares
University Campus
Categorie