28 aprile 2012
Inserito da:
0 Commenta

  

Un colpo al cerchio e uno alla botte, così Monti tenta di mantenere la sua credibilità politica sia interna che esterna, lavorando sia sul fronte locale dell’austerità di bilancio, sia a livello internazionale, cercando nuovi investimenti esteri in terra italiana quale pungolo per gli imprenditori italiani concentrati ad investire più all’estero che a casa propria. In realtà i recenti dati italiani parlano più di pressione fiscale che di sviluppo e questo lo si nota nelle previsioni del FMI che ...

27 aprile 2012
Inserito da:
0 Commenta

   

Sembra non essere piaciuto alle Agenzie di Rating il cambiamento di rotta ravvisato nelle parole dei più importanti policy makers dell’area Euro; la parola “austerity” viene sempre più spesso sostituita con “growth”, auspicando una fase politica pronta a rifocalizzarsi sullo sviluppo economico. I segnali sono prima arrivati dai recenti commenti del FMI, ripresi nelle osservazioni relative alla crisi del premier olandese Mark Rutte (a destra nella foto con a sinistra Wilders e al centro Verhagen) e dall’eco del successo di Hollande in Francia, in testa al primo turno delle presidenziali; Draghi, Merkel e Monti nei rispettivi incontri internazionali hanno marcato il tema. Il doppio downgrade della Spagna ... 

26 aprile 2012
Inserito da:
Categorie: Global Allocation
0 Commenta

        

 

Tra le idee di investimento di inizio anno torna ad essere aggiornato il ruolo delle commodities quale ‘ingrediente’ di un portafoglio di investimento che doveva riorientarsi alla ripresa economica, cancellando le prospettive negative di una recessione globale incalzante nei mercati dell’estate 2011. Le opinioni sul tema, seppur in modo diverso, rimangono tuttora positive. Gli analisti ... 

 

25 aprile 2012
Inserito da:
0 Commenta

    

Tra le informazioni più immediate che evidenziano l’importanza della presenza di asset dell’Asia Pacifico nei portafogli di investimento di tutti gli investitori non ci sono la solidità delle finanze pubbliche dei maggiori paesi, la crescita economica attesa per il 2012 al 7,3%, il GDP dell’area del Far East che pesa oggi il 27% del valore globale e che nel 2050 ne peserà il 49%, ma anche la capacità di riconvertire l’attuale modello di crescita da esportatori a consumatori interni, l’apprezzamento delle valute locali con il passaggio dalla 'Dollarizzazione' alla 'Renminbificazione' e dalla buona salute delle aziende quotate. Nell’intervista Peter Elston, Head of Asia Pacific Asset Allocation Strategy di Aberdeen AM, presenta un quadro di ...

24 aprile 2012
Inserito da:
Categorie: Global Bonds
0 Commenta

   

Siamo nell’occhio di una ‘depressione’ che insiste sull’area periferica dell’Europa e che coinvolge in modo deciso l’Italia. Secondo le stime del FMI per il 2012 saremo l’unico paese del G8 con un tasso di crescita economica negativo (PIL -1,9%) e, viste le ultime previsioni, anche del G20; il debito pubblico italiano potrebbe addirittura scavallare a breve i 2 trillion di Euro, portandosi sopra il 120% del PIL. Il termometro finanziario più osservato oggi a livello finanziario rimane ...

Visualizza
Condividi
Cerca
 
Aziende in evidenza
R&CA - Research & Capital Allocation
Schroders
Fidelity
UBS Global Asset Management
Invest Banca Spa
Axa Investment Managers
AB Global
Pioneer Investments
J.P.Morgan Asset Management
24OREFORMAZIONE|EVENTI – Il Sole 24 ORE
MORNINGSTAR
Aberdeen Asset Management
iShares
University Campus
Categorie