27 settembre 2020
Inserito da:
0 Commenta

 

I mercati finanziari si muovono in un lungo periodo dove la volatilità non si attenua, mentre si valutano con attenzione i riscontri economici reali ed altalenanti e in gli occhi sono puntati, con la fine di settembre, al prossimo report sul mercato del lavoro negli Stati Uniti e ai risultati di ricavi e profitti delle società quotate per la Earnings Season del terzo trimestre. I dati sugli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti si fermano ad agosto a +0,4%, contro attese di +1,5%, e dopo l’aggiornamento a +11,7% di luglio. Le indicazioni degli analisti vedono nel dato una logica: i consumatori statunitensi, durante il fermo da Covid si sono dedicati a ristrutturare casa ed investire i risparmi in beni di consumo durevoli. Lo smart working ha richiesto una revisione degli ambienti in una logica lavorativa; ora ci si attende una ripresa dei consumi nei servizi, ancora condizionati dal Coronavirus. Gli interventi delle banche centrali vedono nell’Eurozona l'offerta di moneta M3 a +9,5%, una crescita nettamente più veloce dell'economia; la BCE mantiene alto il livello di liquidità continuando la sua politica di acquisti tramite il PEPP, il fondo acquisti per l’emergenza da Covid-19 ... 

19 settembre 2020
Inserito da:
0 Commenta

  

Il sondaggio settimanale statunitense di AAII Investor Sentiment Survey ha mostrato un balzo dell’ottimismo degli investitori privati statunitensi sul mercato azionario di oltre l’8% (Bullish + 8,3% a 32%) e un rispettivo calo dei pessimisti (Bearish – 8,1% a 40,4%), livelli comunque lontani dalla media storica rispettivamente a 38% e 30,5%. L’ampio movimento sembra segnalare la normalizzazione degli indicatori economici negli Stati Uniti, in particolare la riattivazione del mercato del lavoro. Questa lettura risulta in contrasto con quella di una parte degli analisti finanziari che a fronte degli eccezionali ritorni sugli investimenti degli ultimi sei mesi ritengono opportuno un aggiustamento del portafoglio prima delle presidenziali americane. In particolare le modifiche si dovrebbero tradurre in prese di profitto degli ottimi rialzi su titoli tecnologici, fondi immobiliari e obbligazioni statunitensi indicizzate all'inflazione, ritornando ad un asset allocation difensivo, aumentando le società con dividendi stabili, azioni internazionali leader ESG, obbligazioni Corporate Investment Grade ...

12 settembre 2020
Inserito da:
0 Commenta

 

Mercati finanziari in un ampio trading range, cercano un consolidamento dei progressi estivi. Le indicazioni della FED riguardo ad un possibile aumento dei prezzi al consumo negli stati Uniti hanno avuto una prima conferma sui dati di agosto con il tasso di inflazione in aumento dell'1,3% annuo rispetto all'1% di luglio, dato sopra le stime di mercato all'1,2%. Le analisi segnalano che il dato complessivo risulta il più alto da marzo. Interessanti le analisi di dettaglio in vario modo divergenti: il costo per auto e camion usati rimbalzato del 4% (-0,9% a luglio), nuovi veicoli +0,7% contro 0,5%, costo dell'energia in calo a -9% contro -11,2% precedente. In ripresa alimentari +4,1% e alloggi +2,3%. In leggero rallentamento materiale diagnostico per l'assistenza medica +0,8% contro 1,1% e dei servizi di assistenza medica +5,3% contro 5,9%. Deflazione ancora accentuata per l'abbigliamento -5,9% contro -6,5% e i servizi di trasporto -4% contro -3,7% ...

5 settembre 2020
Inserito da:
0 Commenta

      

Continua la fase divergente tra mercati finanziari, con nuovi massimi storici sui listini statunitensi, e dati macro economici che presentano il conto della pesante crisi economica del secondo trimestre. A dare un segnale di consolidamento per i portafogli di investimento sono state le prese di beneficio sui titoli tecnologici, dopo che il Nasdaq Composite ha superato i 12.000 punti, con un nuovo massimo storico a 12.056 punti. L’indice di volatilità VIX CBOE rimane sopra 30 punti, segnalando una rispettiva crescita di volumi e prezzi dei VIX Future sulle scadenze di ottobre e novembre sulle incertezze delle elezioni presidenziali Usa. I listini azionari hanno indubbiamente beneficiato di tutte le misure monetarie e fiscali in attesa di sviluppi incoraggianti nei dati macro e societari. Gli operatori finanziari sono passati velocemente dalla triste preoccupazione di un bear market ad un solido ottimismo, scontando una ripresa economica e degli utili a forma di V, nella conferma di fermo temporaneo per il Coronavirus. Dobbiamo anche rilevare che molti strategist sono convinti che lo scatto immediato dei mercati lasci sopita una vulnerabilità in occasione di una qualsiasi delusione sul fronte macroeconomico, societario o politico ...

29 agosto 2020
Inserito da:
0 Commenta

 

Gli indici azionari statunitensi confermano un trend in crescita con attese positive che riguardano la completa ripresa delle attività americane. La crisi economica da Coronavirus, nonostante l’aumento progressivo di nuovi casi, vede il supporto alla fiducia degli interventi fiscali e sociali e la possibilità di un vaccino a breve termine. Dal lato finanziario, il governatore della FED Jay Powell, all'annuale Symposium di Jackson Hole, ha ribadito che i tassi di interesse statunitensi rimarranno bassi per molto tempo, forse anche dopo che la banca centrale avrà riesaminato i progressi del suo nuovo quadro tra cinque anni. Riguardo all’inflazione Powell ha confermato l’attenzione al target del 2%, attraverso il lavoro di reflazione in atto, nonostante la debolezza del dollaro; ha di nuovo confermato la flessibilità sulla lettura prospettica dei dati in caso di un rialzo dei prezzi al consumo. Il gap tra stato attuale e prospettico della produzione Usa causato dal lockdown dovrebbe trovare un punto di svolta con un rientro del tasso di disoccupazione già nei prossimi trimestri; attesi in settimana i dati sul lavoro relativi al mese di agosto ...

Visualizza
Condividi
Cerca
 
Aziende in evidenza
R&CA - Research & Capital Allocation
Schroders
Fidelity
UBS Global Asset Management
Invest Banca Spa
Axa Investment Managers
AB Global
Pioneer Investments
J.P.Morgan Asset Management
24OREFORMAZIONE|EVENTI – Il Sole 24 ORE
MORNINGSTAR
Aberdeen Asset Management
iShares
University Campus
Categorie